4 commenti

Stasera in TV: La morte e la fanciulla di Roman Polanski

Un claustrofobico interno. Un ospite inatteso. Un kafkiano processo per stupro. Roman Polanski (qui l’articolo della retrospettiva) non si smentisce mai: i suoi film sono sempre garanzia di particolare tensione, oltre che di qualità. Basato su una piéce teatrale, il film vede due grandissimi attori, Sigourney Weaver e Ben Kingsley, che si scontrano, in crescendo, dalla prima all’ultima scena, tra confessioni, bugie e ritrattazioni continue fino allo scontro finale e oltre. Un epilogo, a mia detta surreale, estremamente significativo per descrivere la condizione mentale femminile in determinate condizioni.

Da notare la brumosa e irreale fotografia di Tonino Delli Colli, direttore della fotografia di Fellini, Pasolini, Leone e tanti altri.

Spettacolari le musiche di Wojciech Kilar, l’autore delle musiche di Dracula di Bram Stoker di Coppola.

Chi non l’avesse visto ha la possibilità di vederlo stasera su Rai 4 alle 22.50

4 commenti su “Stasera in TV: La morte e la fanciulla di Roman Polanski

  1. Gran film! Un capolavoro… come sai, ho la passione per le pièce ben fatte, e Polanski in questo eccelle.

    • Eccelle senza ombra di dubbio!🙂

      Anche a me sono sempre piaciute molto queste piéce cinematografiche ambientate praticamente in un solo interno… che sia Nodo alla gola di Hitchcock o che sia La strana Coppia, spessissimo sono di livello perché c’è un’ottima scrittura alla base.

  2. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: