Archivio tag | società

Quella casa nel bosco: quando Scream incontra il Truman Show

Quella casa nel bosco è un film fatto a sua volta di altro cinema, in particolare di cinema horror. Fin dall’inizio attraverso una trama banale e una scontata caratterizzazione dei personaggi, il film ha come obiettivo quello di dimostrare la ripetitività e reiterabilità di determinate situazioni ricorrenti in questo genere cinematografico di successo. Determinate situazioni […]

Gli Infedeli: commedia divertente e amara sul tradimento

Gli Infedeli è una commedia divertente e allo stesso tempo amara sul tema del tradimento maschile, che viene visto attraverso gli occhi di sette diversi registi francesi tra cui Michel Hazanavicius e Jean Dujardin, entrambi premiati agli Oscar 2012 per il bellissimo The Artist. Mentre alcuni episodi sono brevissimi e spassosi, altri lasciano molto spazio […]

Una bella sorpresa: Workers – Pronti a tutto

Se vi va di andare al cinema e di farvi due risate, vi consiglio vivamente Workers, una simpatica e ben fatta commedia, come quelle di una volta. Il film può vantare un buon cast tra cui Francesco Pannofino, Nino Frassica e Alessandro Tiberi, ma bisogna ammettere che anche i meno famosi dimostrano di esser bravi […]

I pugni in tasca: la rabbia e l’impotenza

[Quest’articolo partecipa al contest della Mostra Internazionale del Cinema di Pesaro, un’iniziativa diretta a tutti i blogger realizzata per omaggiare i vari ospiti che negli anni sono stati presenti all’evento. Per votare il mio articolo, è sufficiente chiedere l’amicizia alla pagina ufficiale di Facebook del festival (che l’accetterà dopo breve tempo) e cliccare mi piace […]

Il Conformista: l’ossessione dell’adattamento attraverso gli occhi di Bertolucci

[Quest’articolo partecipa al contest della Mostra Internazionale del Cinema di Pesaro, un’iniziativa diretta a tutti i blogger realizzata per omaggiare i vari ospiti che negli anni sono stati presenti all’evento. Per votare il mio articolo, è sufficiente chiedere l’amicizia alla pagina ufficiale di Facebook del festival (che l’accetterà dopo breve tempo) e cliccare mi piace […]

Stasera in TV: La morte e la fanciulla di Roman Polanski

Un claustrofobico interno. Un ospite inatteso. Un kafkiano processo per stupro. Roman Polanski (qui l’articolo della retrospettiva) non si smentisce mai: i suoi film sono sempre garanzia di particolare tensione, oltre che di qualità. Basato su una piéce teatrale, il film vede due grandissimi attori, Sigourney Weaver e Ben Kingsley, che si scontrano, in crescendo, […]

The Avengers: noioso polpettone in salsa kitsch

The Avengers è un’accozzaglia abbastanza casuale di supereroi, spie e divinità (mancano all’appello solo i Power Rangers) i quali si riuniscono per combattere un’invasione in territorio americano di terroristi arabi, ops volevo dire un’invasione di alieni, capeggiati, come se non bastasse, niente meno che dal Mercurio metallaro della mitologia nordica Loki. Già le premesse sono […]

Tess e la sindrome da destino declinata al femminile

Fine Ottecento. Periodo vittoriano. Trasposizione cinematografica del romanzo dell’inglese Thomas Hardy. Si narra la storia di Tess, la cui vita cambiò irreversibilmente in seguito alla scoperta di una probabile discendenza nobiliare della sua poverissima famiglia. Click here for english Nell’ossessione di recuperare la perduta nobiltà, la bella giovane viene mandata a lavorare presso la più […]

To Rome with Love – una recensione

Ospito qui una recensione, non mia, ma che condivido a pieno riguardo al film: Dopo l’Inghilterra, la Spagna e la Francia, l’Italia è stato il paese che l’ha accolto peggio. Per un malcontento celato dal nostro orgoglio, dalla nostra convinzione di essere gli unici in grado di poter parlare di noi stessi. Se lo “straniero” […]

Un atroce incubo realmente accaduto: Diaz. Don’t clean up this blood, la recensione

Genova. 21 luglio 2001. Il G8 è oramai agli sgoccioli. A causa della mancanza di treni per deflusso molti saranno costretti a rimanere in città durante la notte per partire la mattina successiva:  il Genoa Social Forum fa il possibile per risolvere la mancanza di posti letto, mettendo a disposizione anche il proprio centro di […]

Recensione in anteprima di To Rome with Love: la nuova brillante ed esilarante commedia firmata Woody Allen

Recensione alternativa che condivido in pieno Quattro storie differenti seguono il loro comico ed esilarante corso attraverso i vicoli di Roma. Amore, sì, come nel titolo, ma soprattutto nei confronti della città eterna, che con il suo spirito unico e decisamente magico non può fare a meno di influenzare coloro che la vivono e che […]

Romanzo di una strage: purtroppo per alcuni, la verità sulla strage di Piazza Fontana esiste

L’eccellente Marco Tullio Giordana stavolta ci porta dentro le mille contraddizioni riguardanti la verità ufficiale che tutt’oggi aleggia incerta intorno alla famosa strage di Piazza Fontana a Milano. Anche per gli scettici convinti e tranquilli che la pappa pronta della verità ufficiale sia sempre giusta, unica e affidabile, il film va visto per la capacità […]

Un’iniziativa carina e intelligente (oltre che gratis) per piantare un albero per ogni blog

Praticamente basta incollare questo testo in un post del vostro blog, aggiungere l’annesso widget, che è molto carino tra l’altro, e alcune aziende pianteranno un albero per ogni blog che partecipa, compensando le emissioni di CO2 che le visite ai rispettivi blog producono nel corso del tempo. Il tutto senza nessuna spesa per noi blogger. […]

La pelle che abito, la chirurgia estetica, Almodòvar e riflessioni varie

Robert (Antonio Banderas) è un chirurgo plastico di grande fama che vive però quasi del tutto solo e solitario nella sua bella villa. Fino a qui nulla di particolarmente strano. A parte il fatto ovviamente che in una delle camere vive una giovane donna in tutina (Elena Anaya), che sembra essere praticamente rinchiusa e sorvegliata […]

Non drammatizziamo, è solo questione di corna: invece drammatizziamo eccome…

Il penoso titolo italiano che è stato dato a questo bel film di Truffaut già fa intuire una volontà screditativa e minimizzante nei suoi confronti e nei confronti dello stesso affrontare l’argomento: si sa che da noi i panni sporchi si lavano in famiglia, anzi si devono lavare in famiglia, per tradizione. Mica se ne […]

Finalmente le prime clip video con Benigni (e non solo) da To Rome with Love, il nuovo film di Woody Allen

Per la recensione di To Rome with Love in anteprima clicca qui oppure qui, la recensione alternativa. Ieri sera verso mezzanotte, una rubrica di Canale 5 chiamata Supercinema ha mandato in onda in anteprima le prime clip video da To Rome with Love, il nuovo film di Woody Allen! Ecco a voi il video: Finalmente […]

Rosemary’s Baby di Polanski: Horror, Non-Horror

Una giovane e novella sposa di provincia, Rosemary Woodhouse, va a vivere insieme a suo marito Guy a New York. I loro vicini sembrano inizialmente molto gentili, ma gradualmente sembrano diventare sempre più oppressivi, in particolare in seguito all’avanzare della gravidanza di lei e in seguito anche a strani e inquietanti avvenimenti concomitanti. Tratto da […]

Il Bounty: contrasti in “paradiso”

Accompagnato dalle a dir poco magnifiche e suggestive musiche di Vangelis, il film ci immerge con grazia nelle famose vicende storicamente accadute dell’ammutinamento dei marinai del Bounty, avvenuto soprattutto per mano di Christian Fletcher (M. Gibson) contro l’ambiziosissimo capitano Bligh (lo straordinario Anthony Hopkins), che tra l’altro era suo stato suo amico. A differenza di […]

La grande illusione: uno dei film preferiti da Orson Welles e Woody Allen

Ma sei sicuro che sia la Svizzera laggiù di fronte? Che discorsi… Più che sicuro! A me sembra tutto uguale, qui. Eh, che cosa vuoi… Le frontiere non si vedono mica. Sono un’invenzione dell’uomo: la natura se ne fotte! Nella lista dei film preferiti di Woody Allen. Orson Welles l’avrebbe scelto come film da portare […]

Magnifica presenza: Ozpetek tra Almodòvar e surreale

Pietro (Elio Germano), giovane siciliano omosessuale, si trasferisce in un vecchio appartamento nel quartiere Monteverde di Roma. Con il desiderio di diventare attore, nel frattempo cerca di rimediare ai piccoli acciacchi della casa (che adora), e si mantiene sfornando i cornetti la notte. Nella grande città Pietro appare molto introverso e isolato: l’unica persona con […]

Cesare deve morire: L’arte come placebo secondo i Taviani

Roma. Carcere di Rebibbia. Sezione di massima sicurezza. 6 mesi a diretto contatto con i detenuti per i fratelli Taviani, due monumenti viventi del cinema italiano, che, oltre all’Orso d’oro a Berlino, ci regalano un gioiello di umanità, una qualità più anacronistica che mai. Regna infatti nei media un giustizialismo becero a causa del quale […]

Una commedia francese divertente e miracolosamente priva di patetismi: Quasi amici – Intouchables

La base di ogni commedia è sempre nei personaggi e nella possibilità delle persone di potervisi immedesimare e poter ridere dei contrasti che hanno luogo tra di essi: bastano questi pochi ma ottimi ingredienti per avere una buona commedia e, spesso, anche un bel successo meritato al box-office. Philippe (François Cluzet) è un tetraplegico ricco, […]

Certe donne non crescono mai, ovvero un film che tutte dovrebbero vedere: Young Adult con Charlize Theron

Dalla sceneggiatrice di Juno e dal regista di Tra le nuvole e Thank you for smoking Tutti invecchiano, ma non tutti crescono Mavis (Charlize Theron), è una ghost-writer, ovvero scrittrice senza firma di libri per adolescenti. Vive la sua vita in semi-solitudine, eccetto per il suo cagnolino dolce ovviamente, tra appuntamenti che non la soddisfano, […]

I soliti Idioti – Film: perché nuovi fenomeni di massa arrivano subito al cinema

Ora parliamo del fenomeno di massa del momento: Ops, scusate… Volevo dire, questo: In poche parole, il film è composto di più trame parallele che sembrano ripercorrere “in versione aggiornata” alcuni degli sketch di successo già imperversati su internet, eccetto per la trama principale: quella dell’ oramai celebre Ruggero De Ceglie con il rimbambito figlio […]

La scienza rovescia la visione dell’essere umano maligno per natura (e il cinema lo diceva anche prima)

Ecco a voi quello che ha sempre sostenuto l’Emerald Forest pensiero fin dalla sua nascita (il tutto ovviamente con l’appoggio del cinema di Boorman), ovvero che la violenza, il male come lo si voglia chiamare, non è una dotazione dell’essere umano per natura. Per saperne di più su La Foresta di Smeraldo si può sempre […]