Archivio tag | recensioni

Una famiglia perfetta: una simpatica ma non perfetta alternativa ai neo cinepanettoni mascherati

Leone (S. Castellitto) ingaggia una compagnia di attori, capeggiata da Fortunato (M. Giallini), con l’incarico di interpretare alla perfezione la famiglia che il cinquantenne non ha mai avuto. Basandosi su un film spagnolo sconosciuto, il quale a sua volta aveva già ispirato l’americano Natale in Affitto, il regista di Immaturi e Immaturi 2 – Il […]

Recensione di 7 psicopatici: divertente, originale, folle!

Marty (Colin Farrell), scrittore mezzo alcolizzato, è estremamente in ritardo con le consegna del suo lavoro, ovvero la sceneggiatura di un film chiamato “7 psicopatici”. A Marty manca decisamente l’ispirazione, motivo per cui il suo amico Billy (Sam Rockwell), che di lavoro rapisce cani, cerca di aiutarlo e lo fa forse fin troppo… letteralmente. Presto […]

Moonrise Kingdom: il nuovo film di Wes Anderson, fresco fresco da Cannes

In un’isola fin troppo verde e dove le casette sono perfette e rosso fuoco ha luogo la storia di due dodicenni molto particolari e della loro fuga amorosa. Wes Anderson ci propone ancora una volta una famiglia (anzi, stavolta un intero villaggio e più) all’insegna delle piccole stramberie quotidiane. In questo contesto, dove tranquilli scout […]

Quella casa nel bosco: quando Scream incontra il Truman Show

Quella casa nel bosco è un film fatto a sua volta di altro cinema, in particolare di cinema horror. Fin dall’inizio attraverso una trama banale e una scontata caratterizzazione dei personaggi, il film ha come obiettivo quello di dimostrare la ripetitività e reiterabilità di determinate situazioni ricorrenti in questo genere cinematografico di successo. Determinate situazioni […]

Gli Infedeli: commedia divertente e amara sul tradimento

Gli Infedeli è una commedia divertente e allo stesso tempo amara sul tema del tradimento maschile, che viene visto attraverso gli occhi di sette diversi registi francesi tra cui Michel Hazanavicius e Jean Dujardin, entrambi premiati agli Oscar 2012 per il bellissimo The Artist. Mentre alcuni episodi sono brevissimi e spassosi, altri lasciano molto spazio […]

Una bella sorpresa: Workers – Pronti a tutto

Se vi va di andare al cinema e di farvi due risate, vi consiglio vivamente Workers, una simpatica e ben fatta commedia, come quelle di una volta. Il film può vantare un buon cast tra cui Francesco Pannofino, Nino Frassica e Alessandro Tiberi, ma bisogna ammettere che anche i meno famosi dimostrano di esser bravi […]

Dark Shadows: Tim Burton ispirato ma non troppo

Dark Shadows è un film estremamente curato per quanto riguarda il lato visivo. Può vantare fantastici set ricostruiti ad arte in studio e un eccellente livello qualitativo fotografico e costumistico, oltre che un bel cast (tra cui anche Michelle Pfeiffer). Il film parte piuttosto bene in qualità parodia degli sterotipi filmici su vampiri e famiglie […]

I pugni in tasca: la rabbia e l’impotenza

[Quest’articolo partecipa al contest della Mostra Internazionale del Cinema di Pesaro, un’iniziativa diretta a tutti i blogger realizzata per omaggiare i vari ospiti che negli anni sono stati presenti all’evento. Per votare il mio articolo, è sufficiente chiedere l’amicizia alla pagina ufficiale di Facebook del festival (che l’accetterà dopo breve tempo) e cliccare mi piace […]

Il Conformista: l’ossessione dell’adattamento attraverso gli occhi di Bertolucci

[Quest’articolo partecipa al contest della Mostra Internazionale del Cinema di Pesaro, un’iniziativa diretta a tutti i blogger realizzata per omaggiare i vari ospiti che negli anni sono stati presenti all’evento. Per votare il mio articolo, è sufficiente chiedere l’amicizia alla pagina ufficiale di Facebook del festival (che l’accetterà dopo breve tempo) e cliccare mi piace […]

Stasera in TV: La morte e la fanciulla di Roman Polanski

Un claustrofobico interno. Un ospite inatteso. Un kafkiano processo per stupro. Roman Polanski (qui l’articolo della retrospettiva) non si smentisce mai: i suoi film sono sempre garanzia di particolare tensione, oltre che di qualità. Basato su una piéce teatrale, il film vede due grandissimi attori, Sigourney Weaver e Ben Kingsley, che si scontrano, in crescendo, […]

The Avengers: noioso polpettone in salsa kitsch

The Avengers è un’accozzaglia abbastanza casuale di supereroi, spie e divinità (mancano all’appello solo i Power Rangers) i quali si riuniscono per combattere un’invasione in territorio americano di terroristi arabi, ops volevo dire un’invasione di alieni, capeggiati, come se non bastasse, niente meno che dal Mercurio metallaro della mitologia nordica Loki. Già le premesse sono […]

Tess e la sindrome da destino declinata al femminile

Fine Ottecento. Periodo vittoriano. Trasposizione cinematografica del romanzo dell’inglese Thomas Hardy. Si narra la storia di Tess, la cui vita cambiò irreversibilmente in seguito alla scoperta di una probabile discendenza nobiliare della sua poverissima famiglia. Click here for english Nell’ossessione di recuperare la perduta nobiltà, la bella giovane viene mandata a lavorare presso la più […]

Luoghi del Cinema n.1: il Parco dei Mostri (o Sacro Bosco) di Bomarzo

Click here for english version Con l’appropinquarsi della bella stagione e soprattutto di un clima più umano, Emerald Forest apre una nuova rubrica dedicata a indimenticabili e unici luoghi del cinema e dell’arte. Qui “Ogni pensiero vola” Sirene, sfingi, draghi, ninfe, enormi pachidermi senza contare Nettuno, Ercole, Pegaso, esseri mostruosi dalle bocche spaventose. Queste sono […]

Speciale Roman Polanski: oscuro genio dell’alienazione

“Senza dubbio in Polanski si avverte un fascino per l’oscurità del mondo, si percepisce una ricerca in questo senso. Anche la sua vita testimonia questo fascino e questa ricerca.” (K. Zanussi) Click here for english Maestro assoluto dell’alienazione, grande talento visivo, Rajmund Roman Thierry Liebling (1933), in arte Roman Polanski, è senza dubbio uno dei […]

To Rome with Love – una recensione

Ospito qui una recensione, non mia, ma che condivido a pieno riguardo al film: Dopo l’Inghilterra, la Spagna e la Francia, l’Italia è stato il paese che l’ha accolto peggio. Per un malcontento celato dal nostro orgoglio, dalla nostra convinzione di essere gli unici in grado di poter parlare di noi stessi. Se lo “straniero” […]

Un atroce incubo realmente accaduto: Diaz. Don’t clean up this blood, la recensione

Genova. 21 luglio 2001. Il G8 è oramai agli sgoccioli. A causa della mancanza di treni per deflusso molti saranno costretti a rimanere in città durante la notte per partire la mattina successiva:  il Genoa Social Forum fa il possibile per risolvere la mancanza di posti letto, mettendo a disposizione anche il proprio centro di […]

Recensione in anteprima di To Rome with Love: la nuova brillante ed esilarante commedia firmata Woody Allen

Recensione alternativa che condivido in pieno Quattro storie differenti seguono il loro comico ed esilarante corso attraverso i vicoli di Roma. Amore, sì, come nel titolo, ma soprattutto nei confronti della città eterna, che con il suo spirito unico e decisamente magico non può fare a meno di influenzare coloro che la vivono e che […]

Alice in wonderland: Tim Burton imitazione edulcorata di se stesso

Avete presente quel tipo di film che alcuni registi celebri portano avanti senza particolare profondità o interesse per far cassa affinché possano avere più possibilità per un film più sensato e appassionante, che faranno invece in un secondo momento? In caso non ce l’abbiate presente, grazie ad Alice in wonderland di Tim Burton, potrete testarlo […]

Dalì. Un artista, un genio: Ritratto di un inestimabile talento eclettico, perché Dalì non è solo orologi squagliati

Grandissimo talento del Novecento, Dalì nasce a inizio secolo in Spagna, in una cittadina chiamata Figueres. Fin dall’adolescenza studia la pittura spagnola, per poi approdare a studi accademici, da abbandonare per vivere con i propri occhi la pittura moderna che dilagava in tutta Europa. Dalì sperimenterà in pratica gli insegnamenti di tutte le varie correnti […]

Biancaneve 2012 parte prima: Mirror Mirror con Julia Roberts e Lily Collins

Nel fabuloso mondo del cinema può capitare che dopo anni e anni di oblio all’improvviso si facciano due film molto simili: quest’anno è giunto il momento d’oro di Biancaneve, favola da modernizzare nel 2012. La Biancaneve appena uscita in sala, in originale “Mirror Mirror”, sembrerebbe avere già qualche marcia in più rispetto all’avversaria omonima che […]

La kryptonite nella borsa: quel cinema italiano che non ingrana del tutto ma ci prova

Napoli. Anni Settanta. Peppino (Luigi Catani), 7 anni, occhialoni da quattr’occhi e capello riccio indomabile, deve fare i conti con una famiglia che di tranquillo e comune ha veramente poco.. o forse no? Suo padre (Luca Zingaretti) ha l’amante e non c’è quasi mai, sua madre (Valeria Golino) invece cade in una brutta depressione, quindi […]

Romanzo di una strage: purtroppo per alcuni, la verità sulla strage di Piazza Fontana esiste

L’eccellente Marco Tullio Giordana stavolta ci porta dentro le mille contraddizioni riguardanti la verità ufficiale che tutt’oggi aleggia incerta intorno alla famosa strage di Piazza Fontana a Milano. Anche per gli scettici convinti e tranquilli che la pappa pronta della verità ufficiale sia sempre giusta, unica e affidabile, il film va visto per la capacità […]

Irma la dolce: altro che Pretty Woman (omaggio a Billy Wilder a 10 anni dalla scomparsa)

Tra i tanti gioielli della filmografia del grande Wilder, c’è senza dubbio da segnalare questa spassosa pellicola con Jack Lemmon e Shirley McLaine, in cui lei interpreta una dolce e giovane prostituta e lui un poliziotto troppo poco corrotto che paradossalmente se ne innamora e arriva a lavorare di nascosto la notte e a fingere […]

La pelle che abito, la chirurgia estetica, Almodòvar e riflessioni varie

Robert (Antonio Banderas) è un chirurgo plastico di grande fama che vive però quasi del tutto solo e solitario nella sua bella villa. Fino a qui nulla di particolarmente strano. A parte il fatto ovviamente che in una delle camere vive una giovane donna in tutina (Elena Anaya), che sembra essere praticamente rinchiusa e sorvegliata […]

Non drammatizziamo, è solo questione di corna: invece drammatizziamo eccome…

Il penoso titolo italiano che è stato dato a questo bel film di Truffaut già fa intuire una volontà screditativa e minimizzante nei suoi confronti e nei confronti dello stesso affrontare l’argomento: si sa che da noi i panni sporchi si lavano in famiglia, anzi si devono lavare in famiglia, per tradizione. Mica se ne […]