12 commenti

News Cinema: La notte degli Oscar 2012

Ecco a voi i vincitori e il commento a questa edizione 2012, decisamente dedicata al retrò, a parte il miglior film straniero, l’unico a riallacciarci direttamente con la realtà, la quale in ogni caso non viene mai abbandonata del tutto ma semplicemente trasfigurata attraverso il passato. The Emerald Forest ha visto tutti i film premiati (o quasi) e li aveva già recensiti per voi… Anyway the winners are…

Miglior film, Miglior Regia, Miglior attore protagonista, Migliori costumi e Migliore colonna sonora:

The Artist si porta a casa ben 5 Oscar di quelli “maggiori”, tra cui Miglior film, Miglior regia e Miglior attore protagonista: Dujardin soffia per un pelo l’oscar al pur ottimo George Clooney in Paradiso Amaro (film che però riserverà una sorpresa più sotto…). The Emerald Forest aveva già recensito questo bellissimo e nostalgico film qualche tempo fa: ecco la recensione di The Artist.


 Miglior Fotografia, Miglior Scenografia , Migliori Effetti Speciali, Miglior Sonoro, Miglior missaggio sonoro:

Anche Scorsese porta a casa, al pari di The Artist, ben 5 statuette oscar, quelle più “tecniche”. Sublime e poetico, il film ha portato l’unico premio Oscar italiano di questa edizione 2012: miglior scenografia per gli abilissimi Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo. Grandissimo anche il direttore della fotografia Richardson, che ruba l’Oscar a quel presuntuoso e sopravvalutato film che era Tree of Life di Malick (la conferma nella mia goliardica recensione di Tree of Life), che non vince nemmeno un premio minore…

Chi vuole leggere la recensione di questo nuovo film di Scorsese può sempre farlo qui: recensione di Hugo Cabret.

Miglior attrice protagonista, Miglior trucco:

Anche questa pellicola non è stata pervenuta da Emerald Forest, che però propone, da un blog amico, la recensione di The Iron Lady. Grande dispiacere per la mancata vicita di Viola Davis di The Help.

Miglior attrice non protagonista:

L’ormai leggendario talento comico di Octavia Spencer in The Help è arrivato anche agli Academy Awards. Ancora rido per la scena della “torta” di The Help! Ecco a voi la recensione di The Help.

Miglior Montaggio:

Avevo già previsto questo specifico premio perché il team di Fincher in Millennium-Uomini che odiano le donne merita davvero per le sue capacità tecniche. Ecco a voi la recensione di questo ottimo remake: recensione di Millennium-Uomini che odiano le donne.

Miglior attore non protagonista:

Christopher Plummer in The Beginners: Non Pervenuto.

Miglior sceneggiatura non originale:

Avevo già detto, sul blog di un’amica che mi ha gentilmente pubblicato l’articolo, che la forza di Paradiso Amaro fosse proprio nella scrittura e poco dopo è stato premiato per questo… Ecco qui la nuovissima recensione di Paradiso Amaro.

Miglior sceneggiatura originale:

E’ una gioia vedere Woody Allen premiato agli Oscar dopo più 25 anni! Per chi volesse rinfrescarsi la memoria linko qui la storica recensione di Midnight in Paris.

Per chi invece vuole sbavare sulle possibili prospettive del nuovo film di Woody che uscirà presto nelle nostre sale può farlo qui:

https://theemeraldforest.wordpress.com/2012/02/23/news-cinema-il-nuovo-film-di-woody-allen-a-roma-con-amore-uscira-il-20-aprile-in-italia/

Miglior film straniero:

Già un po’ si era intuito dalla letterale montagna di premi che questa bellissima pellicola iraniana aveva ricevuto. Bando alle ciance ed ecco a voi il nuovissimo fiammante articolo: Recensione di Una Separazione.

Unico rammarico per il grande assente degli Oscar 2012: il film capolavoro Drive, di cui vi posto qui la recensione, perché avrebbe davvero meritato almeno un posticino in questo olimpo…

12 commenti su “News Cinema: La notte degli Oscar 2012

  1. Devo proprio vedere ” The artist” !

  2. ooohhhhh…. ma grazie per link xD ok ehm… io ho preferito Hugo ma questi sono gusti personali e poi.. no beh… Gary Oldman doveva vincere e il fatto che non sia successo mi ha lasciata con l’amaro in bocca…

    • Di nulla per il link😄
      Hai preferito Hugo a cosa? A The Artist? Gary Oldman doveva vincere ma non questa volta in particolare, credo… Anche se avesse vinto sarebbe stata una vincita compensativa di tutte le altre volte che non gli hanno dato l’oscar…
      Mi sa che si va oramai per lui per l’oscar alla carriera!

  3. Avrebbero dovuto darglielo per Dracula di Coppola!

  4. Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  5. Dopo aver perso 2 ore e mezzo a scrivere il commento sugli Oscar WordPress me l’ha mangiato. L’articolo è stato pubblicato bianco😦 Te sai mica se posso recuperare lo scritto in qualche modo?😦

    • Eh, lo so, che nervi. Anche io ho scritto questo post circa 4 volte… Allora se sei fortunato, a volte, quando apri l’articolo per modificarlo ci sono sotto dei salvataggi, scritti sotto forma di orari del salvataggio automatico. Devi aprirli con il tasto destro e vedere attraverso i codici htmil se sono inframezzati pezzi di discorso che pensavi di aver perso… E’ l’unica maniera… Se non hai scritto tutto d’un fiato qualche salvataggio automatico di quello che hai scritto ci dovrebbe stare!

  6. Grazie per l’aiuto😀 Non ho ritrovato nulla, ma con pazienza mi ci sono messo e ho domato WordPress! Se vuoi leggere la mia opinione non ti resta che andare sul Cinemalato😉

  7. […] sette diversi registi francesi tra cui Michel Hazanavicius e Jean Dujardin, entrambi premiati agli Oscar 2012 per il bellissimo The Artist. Mentre alcuni episodi sono brevissimi e spassosi, altri lasciano […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: