Classici & Cult stranieri

A Dangerous Method: Cronenberg e le malattie della psiche

Approfittando dell’uscita di questa settimana del dvd con Panorama, e dell’uscita in generale del dvd, oggi recensisco questo interessantissimo film di Cronenberg, presentato al 68esimo Festival di Venezia, quello appena passato. Ispirato da un lavoro teatrale e da un omonimo romanzo (Un metodo molto pericoloso, John Kerr). David Cronenberg, uno dei grandi autori contemporanei, ci […]

Oscar Miglior Sceneggiatura non originale: Paradiso amaro con George Clooney

Hawaii. Giorni nostri. Matt King (George Clooney), uomo in carriera, si ritrova solo con le figlie dopo che sua moglie Elizabeth è entrata in coma a causa di un incidente in barca. Già si tratterebbe di per sé di un compito non facile per un padre che è sempre stato assente, ma le cose si […]

News Cinema: La notte degli Oscar 2012

Ecco a voi i vincitori e il commento a questa edizione 2012, decisamente dedicata al retrò, a parte il miglior film straniero, l’unico a riallacciarci direttamente con la realtà, la quale in ogni caso non viene mai abbandonata del tutto ma semplicemente trasfigurata attraverso il passato. The Emerald Forest ha visto tutti i film premiati […]

Oscar Miglior Film Straniero: Una separazione

Ecco a voi un’altra delle pellicole migliori del 2011, giustamente premiata con l’orso d’oro al Festival di Berlino oltre a due orsi d’argento per le interpretazioni dei due protagonisti più il Golden Globe più l’Oscar come  miglior film straniero 2012!! Teheran. Nader e Simin vorrebbero separarsi per un motivo particolare: lei, Simin (Leila Hatami), vorrebbe […]

Retrospettiva su Scorsese: L’ultima tentazione di Cristo

Già lo ammiravo moltissimo, ma con la scoperta di questo fantastico film, e di un paio di altri di cui parlerò a breve, Martin Scorsese è entrato ufficialmente nel mio paradiso di registi preferiti: non soltanto, come dicono i francesi, un “metteur en scene”, colui che mette in scena qualcosa (che già essere bravissimi solo […]

Shame: l’uomo che non amava le donne

Una persona x “malata di un determinato vizio” si vergogna di questo vizio considerato riprovevole ma continua a praticarlo. Una persona cara y tenta di aiutarlo, inutilmente. La persona x si crogiola a tal punto nel suo vizio, o presunto vizio, che mette in pericolo la persona y, che in genere fà una brutta fine, […]

Drive: uno dei migliori film del 2011

Il protagonista di questo film, interpretato da un mostruosamente bravo Ryan Gosling, non ha nome: gli altri lo chiamano semplicemente “driver” perché è quello che di base fà nella vita, anzi doppia vita. Di giorno infatti è stuntman sui set cinematografici, di notte diventa “autista a tempo”: conduce criminali, che necessitano di sparire dopo una […]